Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

La costa del Gargano si presenta alta con...

27 Agosto 2012 , Scritto da Alfredo d'Ecclesia

La costa del Gargano si presenta alta con innumerevoli cavità che sono dei veri prodigi di incanto e meraviglia. Il tratto più suggestivo è quello fra Vieste e Mattinata, 40 chilometri di scogliera alta e frastagliata orlata da verdissima macchia mediterranea.

Lo spettacolo più suggestivo è offerto dalle innumerevoli e bellissime Grotte Marine erose nel corso dei millenni dal vento e dal mare dove un gioco diverso di luci e di colori le rendono uniche.
Sono circa 26, tra cui spiccano per singolarità e bellezza:
la Grotta Campana alta ben 47 metri e così denominata per la caratteristica forma campanulare.
la Grotta dei Contrabbandieri in cui un piccolo cunicolo conduce ad una uscita secondaria che, secondo la tradizione, agevolava la fuga dei contrabbandieri che ivi trovavano rifugio.
la Grotta delle Rondini al cui interno i volatili dimorano per l'intero anno ed intrecciano splendidi voli.
la Grotta Sfondata così denominata perchè priva della parte superiore. Al suo interno, alzando lo sguardo, si possono ammirare radicati nella roccia folti pini che si specchiano nel blu intenso delle acque profonde.
la Grotta due Occhi caratterizzata da due piccole aperture scavate nella rupe dal continuo infrangersi delle onde.
la Grotta Smeralda in cui il mare, penetrando nelle molteplici insenature, crea variegati effetti di luce.
la Grotta dei Pomodori sulle cui pareti sono avvinghiati molluschi rossi a forma di pomodoro.
la Grotta delle Sirene dove secondo le credenze popolari un tempo dimoravano le sirene.

Meritano attenzione anche: la Grotta dei Pipistrelli, la Grotta dei Colombi, la Grotta Viola, detta anche Grotta Calda, la Grotta dei Sogni, la Grotta del Faraone, la Grotta Tavolozza, la Grotta dei Marmi, la Grotta del Serpente.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post